Il progetto GAPS - Gruppo Accoglienza Pronto Soccorso

Il progetto GAPS -  Gruppo Accoglienza Pronto Soccorso
Il progetto GAPS - Gruppo Accoglienza Pronto Soccorso

Chi è il volontario G.A.P.S.?

Il volontario svolge la propria attività nelle sale di attesa delle tre strutture di Pronto Soccorso dell’ ASL della provincia. Ha il compito di agevolare la permanenza di chi si rivolge al Pronto Soccorso per ricevere cure o per accompagnare un famigliare. Supporta il percorso fino alle eventuali prestazioni da compiere da parte del comparto sanitario.
Fornisce indicazioni sui codici colore assegnati, sui tempi e motivi dell’attesa.
Collabora con il personale ASL per funzioni pratiche, non sanitarie, informative e per quanto si rivelasse utile per un sostegno socio relazionale delle persone in attesa. Dona la sua opera nella gratuità e si pone in un ottica di integrazione con il personale aziendale, mai di supplenza. Assicura una presenza costante nelle fasce orarie concordate. Questa attività di collegamento tra pazienti, famigliari e personale ospedaliero, migliora la qualità degli interventi a totale vantaggio dei
fruitori della struttura.

Bastano poche ore al mese per essere un volontario del G.A.P.S.!

Il progetto G.A.P.S. Gruppo Assistenza Pronto Soccorso

Il progetto è partito nel 2007 da alcune Associazioni di volontariato già operanti sul territorio. L’iniziativa è nata in risposta ad un bisogno percepito di ascolto e di informazione da parte delle persone in attesa, sia parenti che pazienti, all’interno del Pronto Soccorso. L’obiettivo di base è stato quello di formare dei “facilitatori” che fungessero da tramite tra i pazienti, i loro famigliari ed il personale sanitario. Le Associazioni, insieme, hanno promosso il reclutamento dei potenziali volontari ed hanno formato, supportato e coadiuvato il nuovo gruppo di volontari a costituirsi, a loro volta, in associazione organizzata: è quindi nato il Gruppo Accoglienza Pronto Soccorso che oggi conta 110 volontari operativi nei tre distretti della provincia Piacenza - Castel San Giovanni - Fiorenzuola d’Arda in regime di convenzione con l’Azienda Sanitaria che ha aderito al progetto di un percorso di “umanizzazione” all’interno del servizio.

Il G.A.P.S. è anche in cardiologia dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.00 con la sua mission di accoglienza, per coloro che accedono per le visite negli ambulatori della cardiologia. Nel suo operato il volontario del G.A.P.S. si occupa anche di rispondere al telefono e fare da tramite tra gli utenti e l’Unità Operativa stessa. “Anche qui si percepisce il bisogno di parlare con qualcuno nei momenti di attesa , anche per una visita programmata e questo Il più delle volte è la chiave per attivare transazioni ad alto valore aggiunto.


Diventa volontario del G.A.P.S.!

Bastano poche ore al mese!

Il desiderio di dare uno scopo solidale al tuo impegno può essere realizzato, condividi con noi l’esperienza partecipando ai nostri corsi di formazione gratuiti.
Per informazioni:

G.A.P.S.
Gruppo Accoglienza Pronto Soccorso
www.gapsaccoglienza.it tel. 338-3179649 - tel. 327-9840528 - tel. 347-4875534

e-mail: piacenza@gapsaccoglienza.it

e-mail: castello@gapsaccoglienza.it

e-mail: fiorenzuola@gapsaccoglienza.it

Lo Statuto

Accoglienza nell'Emergenza