il GAPS compie 9 anni!

Il 2016 rappresenta il nono anno in cui il Gruppo Accoglienza Pronto Soccorso  sta  portando la propria opera di Accoglienza  nell’Emergenza , un progetto ambizioso  che ha al suo interno il valore della relazione e della centralità della persona.

Come Presidente mi sento in dovere di porgere un profondo ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito e continuano a sostenere il nostro  Gruppo.

Nel 2007 quando siamo partiti con grande fiducia ed entusiasmo, avevamo già chiara la prospettiva della crescita, ed è un vero orgoglio oggi poter rappresentare queste persone straordinarie.

Il punto di forza che ci ha aiutato in questi anni ad evolvere nella nostra  attività, è stato il lavoro di SQUADRA grazie al quale abbiamo ampliato  il progetto anche nei due distretti di Levante e Ponente, abbiamo aperto  un punto di accoglienza anche nella U.O. di Cardiologia dell’Ospedale cittadino ed un punto di Accoglienza anche nella Oncologia e Radiologia dell’Ospedale di Fiorenzuola.

Una novità assoluta ed importante che ci ha visto protagonisti nel 2016  è stato il progetto di Accoglienza per il  Pronto Soccorso Pediatrico! Nel  quale da poche settimane abbiamo attivato la nostra presenza nei fine settimana: venerdì , sabato e domenica, i giorni più critici per l’elevata percentuale di accessi.

Nel 2016 abbiamo ultimato anche l’ottavo corso di formazione per aspiranti nuovi volontari con una considerevole  adesione da parte dei cittadini, sia della città che della Provincia.

E’ quindi evidente come il lavoro del nostro gruppo e del direttivo, che è preposto a coordinare ed indirizzare tutti gli sviluppi , coordinare i lavori e mantenere i rapporti interni all’Associazione ed il confronto con gli Enti e le Istituzioni sia stato, nel suo piccolo, espressione del  valore e del  grande potenziale del mondo del Volontariato.

Quest’ anno per il GAPS, forse più di altri, è stata un’occasione di confronto e di scambio di esperienze anche con i Professionisti Sanitari delle varie strutture, con l’obiettivo  di crescere insieme,  soprattutto nel  rapporto con i distretti che ha subito un notevole incremento e sviluppo positivo., quindi un bilancio  all’insegna dell’ottimismo e della speranza!

Grazie di Cuore a TUTTI!

 Laura Groppi